News

“Augustainunanno” seconda edizione, in mostra l’immaginario di Sulidarte sui ronchi augustani [Video]

AUGUSTA – Si è registrata fin dai primi giorni grande partecipazione alla mostra allestita dall’associazione culturale “Sulidarte“, in corso alla “galleria” di via Principe Umberto fino a sabato 6 gennaio (ogni giorno nelle ore 10-13 e 17-20), a conclusione del progetto di valorizzazione dei ronchi cittadini, protagonisti della seconda edizione di “Augustainunanno“. Una mostra di cui La Gazzetta Augustana.it è, con orgoglio, media partner.

Scatti d’autore realizzati nelle due giornate-evento del 28 e 29 maggio, oltre a un calendario e un libro presentati lo scorso 13 dicembre al Circolo Unione, sono i raffinati prodotti editoriali messi in mostra alla “galleria” e che aprono una finestra su un futuro possibile per i caratteristici vicoli del centro storico.

Alla recente presentazione, la presidente Elena La Ferla ne ha elencato gli artefici, a partire dai numerosi soci impegnati nella “Festa urbana” di maggio (Ada Tringali, Alessandra Traversa, Amelia Martelli, Anna Passanisi, Davide Sbrogiò, Domenico Epaminonda, Federica Messina, Giorgio Italia, Giovanni Villari, Giusi Centamore, Marilena Fazio, Mariarita Zappalà, Rosaria Matarazzo, Silvia Maccarone, Simonetta Messina, oltre ai sostenitori Lia Passanisi, Roberta Farrauto, Sandra Amato e Marco Bonaccorso), insieme alle associazioni, agli artisti, ai ristoratori che l’hanno animata.

Al centro le “visioni” degli architetti progettisti (Vera Rispoli e Gaetano Guerrera) e dei fotografi, alcuni professionisti vicini a “Sulidarte” (Angelo Latina, David Lenaz, Gaspare Lodato), alcuni fotoamatori (Yuri Cannavà e Aurora Coco) e soci di “Augusta photo freelance” di Romolo Maddaleni (Felice Cucinotta, Enrico Lombardo e Giuseppe Scapellato).

Dei prodotti editoriali di “Augustainunanno”, calendario e libro, il progetto grafico e l’impaginazione si devono ad Attilio Patania, mentre coordinamento tecnico e photo editing a Gaspare Lodato. Non mancano in questa edizione i contributi video, collegati alle pagine cartacee tramite codice QR, frutto del lavoro di Giorgio Italia, di Clara Micante Rizza e dello stesso Gaspare Lodato.

Per quanto concerne il libro, la prefazione è stata curata da Piero Castro, l’editing testi da Adriana Ricca. Immagini a supporto di Elena Lucca, Elio Salerno e Mimmo Blandino. Didascalie e commenti alle foto sono stati tradotti in inglese nell’ambito di un progetto di alternanza scuola-lavoro dagli studenti della classe V B del Liceo linguistico del Liceo “Megara” di Augusta, sotto la supervisione della docente Emanuela Russo.

La collaborazione tra l’associazione e le scuole non si è fermata qui, vedendo attivati ulteriori progetti di alternanza scuola-lavoro proprio in occasione della mostra. Sono infatti circa quaranta studenti del Liceo “Megara” e dell’Istituto superiore “Arangio Ruiz” ad accogliere in questi giorni i numerosi visitatori alla “galleria”.

Alla luce degli apprezzamenti riscossi a maggio, si attende di conoscere quale sarà il tema della “Festa urbana” del 2018, ovvero se #immaginarioronchi avrà un bis o, come da idea originaria, sia ormai da considerarsi un tema ampiamente sviscerato. “#immaginarioronchi è stato concepito per una sola edizione – ci ha riferito la presidente di Sulidarte, Elena La Ferla –. Siamo combattuti tra gli allori e il successo della scorsa edizione e la voglia di attenzionare un altro aspetto della città non ancora valorizzato“. Insomma, l’associazione guarda già al futuro e cresce la suspense.

Proponiamo qui di seguito il servizio realizzato alcuni giorni fa, il 20 dicembre, sulla mostra.


Nessuna immagine trovata

In alto