Eventi

Al via gli eventi natalizi della Società augustana di storia patria

AUGUSTA – Dopo gli ultimi due mesi dedicati al “Festival della storia patria”, la Società augustana di storia patria presieduta da Giuseppe Carrabino rilancia con un cartellone di eventi natalizi dal titolo “Il Natale ad Augusta tra storia e tradizione – Un progetto per la conoscenza del nostro patrimonio culturale”.

Questa edizione vede per sottotitolo “Semu tutti ’n cumpagnia cu Gèsu Giseppi e Maria”, tratto da una inedita novena natalizia augustana raccolta dall’insegnante Elena Saraceno agli inizi del novecento e pubblicata da Sebastiano Salomone nella sua “Storia di Augusta” edita nel 1905.

Il primo appuntamento è previsto per venerdì 7 dicembre alle ore 19,30 nella chiesa del Sacro Cuore, con l’inaugurazione della mostra “Reliquie e reliquiari delle chiese di Augusta”. Una iniziativa promossa in collaborazione con la parrocchia guidata da don Davide Di Mare, socio benemerito del sodalizio culturale, e che prevede l’esposizione per tutto il periodo natalizio di una selezione di opere che saranno illustrate durante la serata inaugurale. Reliquiari in argento, legno, rame provenienti dalle nostre chiese e dagli Oratori dismessi dei palazzi gentilizi di Augusta.

Il secondo evento è previsto per domenica 9 dicembre alle ore 18,30 nella chiesa di San Giuseppe, con l’inaugurazione della mostra “Adeste Fideles – Diorami e statuaria presepiale della Collezione Paolo Lo Presti”, statuine prodotte nel decennio 1940-50 dalle ditte Confalonieri, Fontanini, F.lli Nardi e Rovello Porro. Si tratta di statuine in cartapesta e pasta di gesso di varie dimensioni, dalla serie più piccola di sette e dieci centimetri fino a quella più grande di trenta centimetri.

Saranno esposti anche dei diorami con due o più statuine e animali e statuette di Gesù Bambino in pasta di gesso risalenti agli anni cinquanta. Una raccolta, quella di Lo Presti, messa insieme in circa venti anni di passione presepistica e che ha raggiunto oltre cinquecento pezzi. Nel corso della serata Giuseppe Carrabino interverrà con una relazione su “Presepi della tradizione augustana” e Paolo Lo Presti sulle “Produzioni presepiali in carta pesta negli anni ’40-’50”. La mostra sarà visitabile per tutto il periodo natalizio.

Terzo evento in programma è previsto per mercoledì 12 dicembre alle ore 18,30 nella chiesa delle Anime Sante con “A Nuvena ri Natali ‘ustanisi” a cura di Anna Passanisi, vuci narranti e Emanuele Di Grande, sunaturi di ciaramedda. L’esecuzione sarà preceduta da una introduzione sulle “Nenie natalizie della tradizione augustana” e dalla relazione di Salvatore Romano su “Nota storico-antropologica sull’antica Novena Augustana del XVIII sec. secondo la lezione di Elena Saraceno (circa 1900)”.

Per tutto il periodo natalizio sarà inoltre possibile visitare l’esposizione di presepi nella chiesa dei Naviganti di Maria SS. Annunziata e il simulacro del Divino Infante nella chiesa del Carmine. È previsto altresì un itinerario per gli alunni degli istituti comprensivi alla scoperta dei presepi e dipinti sul tema della Natività nelle chiese e nei palazzi di Augusta.

(Nella foto di repertorio: itinerario dei presepi organizzato lo scorso anno dagli istituti comprensivi “Corbino” e “Costa” insieme a Giuseppe Carrabino)


In alto