Cronaca

Animata lite in via Megara, giovane marocchino sorpreso per strada con un tubo sotto il giubbetto

AUGUSTA – Nel tardo pomeriggio di ieri, è stata segnalata ai carabinieri un’accesa lite tra vicini di casa in via Megara. I militari intervenuti hanno sorpreso, a una cinquantina di metri dalla destinazione, un ventisettenne di origini marocchine, corrispondente alla descrizione del soggetto segnalato, che con passo spedito si allontanava dall’abitazione.

I carabinieri hanno trovato il giovane in possesso di un tubo zincato della lunghezza di circa mezzo metro, occultato nella manica del giubbetto. A quel punto, hanno accertato che l’uomo fermato avrebbe poco prima preso parte alla lite, pare per per futili motivi, con alcuni suoi vicini di casa, di cui sono state raccolte le testimonianze.

Pertanto i militari hanno proceduto a sequestrare il tubo rinvenuto e denunciato l’accaduto all’autorità giudiziaria.

(Foto in evidenza: repertorio)


In alto