News

Assemblea d’istituto al “Ruiz” nella giornata contro la violenza di genere

AUGUSTA – Il 2° Istituto d’istruzione superiore “Arangio Ruiz” di Augusta ha ricordato il 25 novembre, Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne, con un’assemblea d’istituto dedicata, organizzata dalla docente Rosanna Bellistrì in aula magna.

La dirigente scolastica Maria Concetta Castorina ha salutato gli studenti dicendo: “Occuparsi della violenza di genere è un impegno civico di primaria importanza. Purtroppo la violenza contro le donne esiste, e, nonostante anni di crescente attenzione, non appare affatto in diminuzione. Le donne sono vittime di brutali forme di violenza nella quotidianità e soprattutto nelle relazioni più intime. La scuola, insieme alla famiglia, deve educare al rispetto reciproco tra i sessi”.

Proprio nell’ambito di queste riflessioni, gli studenti del “Ruiz” hanno quindi ricordato il 25 novembre con brani di letteratura e di musica, letti ed eseguiti dal vivo. È stata allestita una sedia vuota con una sciarpa e delle scarpe rosse, simbolo di “Posto occupato“, l’iniziativa creata da Maria Andaloro nel 2013 per sensibilizzare l’opinione pubblica su questa piaga sociale.

Anche gli alunni hanno indossato qualcosa di rosso, esprimendo nei propri interventi la convinzione che, al di là della mera scenografia, occorra riconoscere che la violenza contro le donne è una violazione dei diritti umani e che il mondo è fatto da esseri diversi, ognuno con la propria storia, con le proprie idee, con il proprio genere.


In alto