News

Associazioni e cittadini ridanno vita al parco giochi di Brucoli

AUGUSTA – Mercoledì pomeriggio nella piazza del Castello aragonese di Brucoli è stato inaugurato il nuovo parco giochi per le attività ludiche dei più piccoli.

L’area è stata realizzata impiegando circa 2.500 euro raccolti attraverso una campagna di crowdfunding avviata lo scorso novembre, cui hanno aderito con un proprio contributo cittadini, commercianti e varie realtà associative, prevalentemente della frazione turistica.

Promotori dell’iniziativa l’associazione storico-culturale “La Gisira di Brucoli”, presieduta da Gianpiero Lo Giudice, il Comitato San Nicola, attraverso il responsabile don Francesco Antonio Trapani, l’associazione “Piano D”, rappresentata dalla presidente Tatiana Vecchio e dalla vicepresidente Valeria Saccomanno. Hanno sottolineato che la somma è servita per il ripristino di alcuni giochi che erano stati vandalizzati nei mesi scorsi e l’acquisto di nuovi.

Presenti all’inaugurazione il sindaco Cettina Di Pietro e l’assessore ai Lavori pubblici Roberta Suppo, dal momento che il tutto è stato donato al Comune, che si è fatto carico della posa a regola d’arte delle nuove strutture nonché della messa in sicurezza di quelle scampate al vandalismo.

Si tratta di un canestro da basket, un dondolo a molla, uno scivolo e un’altalena. Per assicirare maggiore tutela al nuovo parco giochi, i promotori dell’iniziativa hanno richiesto al Comune che si installi un sistema di videosorveglianza in aggiunta alle transenne mobili, recentemente collocate in piazza Castello proprio per evitare che gli automobilisti continuassero a parcheggiarvi.

Dopo la benedizione di don Trapani, il sindaco Cettina Di Pietro ha ringraziato i fautori dell’iniziativa per il “bel gesto di amore per il territorio“.


In alto