Cronaca

Attività alla Borgata sospesa dalla polizia ma la titolare non chiude: denunciata

AUGUSTA – È stata denunciata dalla Polizia di Stato la titolare di un esercizio pubblico di somministrazione alimenti e bevande alla Borgata, una donna augustana di 46 anni. Secondo quanto reso noto dalle forze dell’ordine, non avrebbe ottemperato al provvedimento di sospensione immediata dell’attività, emesso in seguito a un accertamento del 18 ottobre.

I controlli erano stati effettuati da agenti del locale commissariato di P.S., con l’ausilio della Polizia municipale e di personale dell’Asp.

All’esercizio erano state contestate l’occupazione abusiva di suolo pubblico per una parte del “gazebo” e alcune “carenze igienico-sanitarie”, con una sanzione amministrativa di mille euro oltre al suddetto provvedimento di sospensione temporanea dell’attività.

(Foto in evidenza: generica)

 


In alto