Eventi

Augusta, la movida “made in Brucoli” sbarca nel centro storico

AUGUSTA – È prossimo all’inaugurazione, fissata per giovedì 13 dicembre alle 20, un nuovo locale nel centro storico, in piazza Mercato, antica sede del mercato comunale (datato 1872) alle spalle della chiesa Madre.

Il nome è “Sud in the city” e, quindi, è evidente il richiamo a un importante locale della movida estiva di Brucoli, quel “Sud Cafè” che si affaccia sulla baia del borgo, ai piedi del Castello aragonese, e che si è fatto apprezzare anche da fuori provincia per le granite in riva al mare, gli apericena e le serate in musica dinanzi alle luci del golfo di Catania. Più in generale, per uno stile che il direttore artistico Luca Baffo intende adesso far sbarcare anche nel cuore dell’Isola.

C’è anche una motivazione romantica alla base di questa nuova sfida, che affianca la più concreta logica d’impresa. Baffo è infatti nato e cresciuto proprio nei pressi di piazza Mercato, prima di stabilirsi in età adulta a Brucoli. “È stato da sempre uno dei miei posti preferiti ad Augusta – dice di piazza Mercato – perché comunque la casa della mia famiglia è lì vicino, in via XIV Ottobre. Sin da piccolo vedevo questo mercato del pesce, ancora pulsante all’epoca“.

Il progetto del “Sud in the city” in quel luogo, dove si sono avvicendati un bar e un ristorante, non è però estemporaneo, quanto piuttosto auspicato o fortemente voluto. “Da quando ho creato il Sud Cafè al mare, l’ho sempre visto come il posto ideale dove poter trasferire il concept Sud Cafè al chiuso, in un posto che abbia tutti i criteri per diventare un salotto dentro il salotto della città, che è il centro storico“, spiega rievocando la storia della zona e in particolare quell’epigrafe sull’adiacente convento di San Domenico che reca i nomi di illustri personaggi augustani (nella foto in evidenza).

Il 13 dicembre questo “salotto dentro il salotto nella città” vedrà la luce. Il “Sud in the city” sarà bar dalla mattina, punterà su pranzi stuzzicanti e veloci. Nel pomeriggio diventerà sala da tè e cioccolateria, quindi la sera, oltre a offrire sempre una selezione di vini e birre per accompagnare dai classici taglieri e focacce ai maxi toast e alla “tapas siciliane”, proporrà periodicamente i menzionati apericena, quelli che “nel periodo estivo ci hanno fatto conoscere in tutta Italia, visto che il Sud Cafè è stato citato tra i primi dieci apericena d’Italia dal magazine online Snap Italy“, sottolinea Baffo.

Ancora oggi – conclude Luca Baffo – sono convinto che Brucoli abbia potenzialità inespresse, siamo al 5-10 per cento. Ma nell’Isola siamo all’1 per cento, se pensiamo alla valorizzazione del patrimonio monumentale e artistico. Io continuo a credere in Augusta“.

INFORMAZIONE PUBBLICITARIA

In alto