Sport

Calcio a 5, il Maritime Augusta cambia allenatore: via Cabral, arriva Polido. Il presidente: “Gioco e identità non erano all’altezza”

AUGUSTA – Via il brasiliano Fernando Cabral (vedi articolo), arriva il portoghese Tiago Polido alla guida tecnica del Maritime Augusta. È il nuovo allenatore della prima squadra, mentre Everton, che faceva duo con Cabral, ne sarà il vice.

Come reso noto dalla società, l’intesa con l’allenatore portoghese è stata siglata in mattinata e Polido ha già raggiunto la squadra a Latina, in vista della gara di stasera. Tiago Polido, trentottenne, conosce bene la Serie A: nel suo palmares uno scudetto con la Marca e ben 6 trofei (2 SuperCoppe Italiane, 2 Winter Cup e 2 Coppe Italia).

Per la prima volta, la dirigenza societaria fornisce una spiegazione sul cambio alla guida tecnica. “Il gioco e l’identità della squadra non erano all’altezza delle aspettative – afferma il presidente Giuseppe Ciccarello Questo cambio si è reso necessario perché avremmo il piacere di vedere la squadra divertirsi e divertire il pubblico. Siamo sicuri di aver fatto la scelta giusta con un tecnico giovane ma vincente come Polido, ci aspettiamo che la squadra giochi secondo le aspettative, riuscendo ad esprimersi con coralità. La scelta non è stata semplice, due o anche tre erano i papabili; d’accordo i dirigenti Mangano e Armellini, abbiamo individuato in Polido il profilo più adatto”.

Intanto i biancoblù stasera saranno di scena a Latina (fischio d’inizio alle 20,30) con l’obiettivo di restare agganciati al treno delle prime. Sul fronte del roster, gli unisci indisponibili in casa Maritime Augusta, sono Luca Rossi e Manoel Crema.

(Nella foto in evidenza, da sx: il ds Giacomo Armellini e il nuovo allenatore Tiago Polido)


In alto