Sport

Calcio a 5, mercato Maritime Augusta, il presidente Ciccarello fa il punto nel giorno del big match

AUGUSTA – Interviene il presidente del Maritime Augusta, Giuseppe Ciccarello, in merito alle recenti operazioni di mercato, finora tutte in uscita, che hanno visto sei giocatori lasciare la società biancoblù nell’arco di una settimana, su tutti il capitano italo-brasiliano Rodolfo Fortino (destinazione Asti) e l’augustano e azzurro Davide Spampinato (destinazione Catania).

Il presidente Ciccarello, nel solco di quanto già divulgato dalla società ieri (vedi articolo), precisa: “Le operazioni di mercato in uscita sono state chirurgiche e ampiamente programmate, d’intesa con coach Tiago Polido. Si tratta di operazione volte, come già noto, ad allestire un roster più equilibrato e competitivo, ma più in linea con le esigenze tecniche del nostro allenatore. L’unica operazione inaspettata è la cessione di Diego Mancuso al Pesaro, fortemente voluta dal giocatore. A breve verranno resi noti i movimenti in entrata“.

Proprio ieri il Maritime Augusta aveva reso nota la conclusione della “prima fase del mercato” con la cessione al Pesaro del pivot brasiliano Diego Mancuso, 30 anni, arrivato nell’estate del 2017, a seguito della “volontà espressa dal giocatore legata esclusivamente a motivazioni familiari“.

Questo pomeriggio alle 18,30 il Maritime Augusta affronterà in trasferta l’Acqua&sapone di Montesilvano (1 punto dietro ma con una partita in meno) nel big match per il primato della Serie A.


In alto