Sport

Calcio giovanile, seicento piccoli atleti per la Sportland Cup giocata tra Augusta, Lentini e Scordia

AUGUSTA – Grande successo della nona edizione della Sportland Cup, ormai tradizionale appuntamento calcistico giovanile nel ponte del primo maggio. Circa seicento bambini provenienti da Calabria, Sicilia e Malta hanno preso parte alla manifestazione organizzata tra il centro sportivo Sportland di Augusta e gli stadi “Binanti” di Scordia e “Nobile” di Lentini. Emozioni, divertimento e soprattutto fair play le parole chiave del torneo.

Tre le categorie impegnate: esordienti, pulcini e primi calci. Per gli Esordienti, la vittoria è andata al Catania 2005, che ha superato in finale i pari età della Sicula Leonzio. Nei Pulcini, vittoria ai rigori della Fair Play Uliveto sui rossoazzurri allenati da Marco D’Amico, che in semifinale avevano superato il Palermo. Nei Primi Calci, ad avere la meglio nel quadrangolare finale i padroni di casa dello Sportland.

Migliori giocatori delle tre categorie, Gabriele Finocchiaro della Stella Nascente tra gli Esordienti, Sebastiano Spadaro della Fair Play Uliveto nei Pulcini e Giorgio Rizza capitano dei Primi Calci dello Sportland. Quanto ai migliori portieri, sono stati nominati Timothy Parker per gli Esordienti e Jayden Spitieri per i Primi Calci, entrambi del S. Gwann (Malta) e Antonio Bara della Meridiana nei Pulcini.

Grande soddisfazione quella espressa dagli organizzatori. Tony Costa, responsabile tecnico dell’Asd Sportland, riferisce: “Una tre giorni che lascia tante emozioni e dà la giusta carica per pensare già da ora alla decima edizione“.


In alto