Sport

Calcio, Promozione, il Megara da Ragusa a Mineo per il riscatto

AUGUSTA – Nonostante la sconfitta di misura nell’ultima trasferta di sabato scorso in casa della capolista Ragusa (2-1), il Megara del presidente Roy Ferreri e del tecnico Pippo Zarbano non esce affatto ridimensionato dal confronto e i dirigenti si dicono soddisfatti del gioco prodotto dalla squadra durante i 90 minuti di gara.

Una partita condizionata sicuramente dal 2-0 maturato nei minuti finali del primo tempo, che in quel momento “tagliava le gambe” ai ragazzi di mister Zarbano, capaci nella seconda frazione di gioco di ridurre lo svantaggio grazie alla rete di Di Mauro, abile a deviare in rete un tiro di Sottile.

Dopo otto giornate, il Megara è al 6° posto del girone di Promozione, con 14 punti, in condominio con lo Sporting Priolo.

La partita di Ragusa – dice il presidente Ferreri ci ha dato la consapevolezza che nella difficoltà siamo una squadra capace di reagire, grazie all’esperienza dei senatori e alla grinta dei nostri Under. Questa settimana giocheremo nuovamente in trasferta contro il fanalino di coda del girone, il Cara Mineo (ultimo in classifica con 0 punti, ndr). Una partita questa da non sottovalutare e che la squadra sta preparando come sempre con scrupolo. Una vittoria ci consentirebbe di non perdere contatto con le battistrada”.

Megara Under 19

Nota positiva della settimana, il pareggio ottenuto in trasferta (1-1) dai ragazzi della Juniores di mister Romeo, che prendono parte al campionato “Under 19”. Mentre la settimana prossima prenderà il via il torneo riservato alla categoria degli Allievi (Under 17), con i neroverdi allenati da mister Pino Di Grande.

(Foto in evidenza: repertorio)


In alto