News

Campagna di sensibilizzazione alla donazione del sangue

AUGUSTA – Proseguono le iniziative in città per informare e sensibilizzare la cittadinanza alla donazione del sangue. Venerdì scorso, l’Inner Wheel club di Augusta e il Circolo Unione hanno promosso congiuntamente una conferenza dal titolo “Ama la vita, dona il sangue”, con relatori Salvatore Ponzio, presidente della Fratres Augusta, e Salvatore Di Fazio, direttore sanitario della Fratres Augusta e responsabile dell’Unità operativa di Medicina Trasfusionale del “Muscatello” di Augusta.


In linea con il tema internazionale Inner Wheel per l’anno 2016-2017 “Touch a heart”, il club service cittadino, presieduto da Valentina Cappiello Saraceno, concretizza un’altra tappa nella campagna di sensibilizzazione in favore della donazione di sangue. A seguito della giornata di pre-donazione svoltasi il 23 ottobre scorso presso la sede Fratres di Augusta, che ha permesso il reclutamento di numerosi nuovi donatori, a completamento della campagna, il club service ha organizzato la recente conferenza, in collaborazione con il Circolo Unione di Augusta, allo scopo di diffondere il messaggio che la donazione di sangue è un atto fondamentale per consentire la cura delle innumerevoli patologie che necessitano del sangue come terapia.

Gaetana Bruno, presidente del Circolo Unione di Augusta, dopo i saluti agli intervenuti, ha introdotto la conferenza con interessanti approfondimenti storici sulla trasfusione di sangue, seguita da Valentina Cappiello, presidente dell’Inner Wheel club di Augusta, che ha sottolineato la necessità di diffondere la cultura della donazione poiché il sangue rappresenta per molte patologie, oncologiche, traumatiche, ematologiche, croniche, l’unica cura esistente.

Nel suo intervento, il presidente della Fratres Salvatore Ponzio ha presentato l’associazione di volontariato, le sue attività che si svolgono non solo ad Augusta ma, grazie all’autoemoteca accreditata, anche nei paesi della provincia di Siracusa, e ha spiegato il percorso che segue il donatore dal reclutamento al monitoraggio post-donazione. Ha inoltre ricordato che il sangue non può essere fabbricato in laboratorio ma può solamente essere donato e che la donazione è un gesto d’amore e di fratellanza, di cui la società attuale ha sempre più bisogno.

Salvatore Di Fazio, da medico e responsabile Fratres, è intervenuto per trattare le diverse tipologie di donazione, la nuova normativa di riferimento che regola il sistema trasfusionale, e i criteri di selezione dei donatori e dei requisiti fisici richiesti a chi dona il sangue.

Al termine un giovane donatore volontario, Roberto Greco, ha testimoniato la sua esperienza, ponendo l’attenzione sull’importanza che deve avere la veicolazione del messaggio ai ragazzi delle scuole. Con il nobilissimo gesto della donazione, i donatori di sangue Fratres, accomunati dalla fede cristiana, da valori filantropici e dal senso civico, riescono a salvare tante vite che altrimenti sarebbero spezzate.

Inner Wheel, Fratres e Circolo Unione di Augusta hanno colto l’occasione per indirizzare gli auguri natalizi a tutta la cittadinanza, reiterando l’appello a un gesto di carità, fratellanza e altruismo, un dono speciale che consente di salvare vite umane.


Nessuna immagine trovata

In alto