Sport

Canoa, gara regionale, oro e bronzo per Carmelo Amara e argento per Martina Fisichella. Brillano anche i giovani

AUGUSTA – Splendida domenica di sport, lo scorso 6 maggio al porto di Termini Imerese, in provincia di Palermo, dove la canoa siciliana si è ritrovata per le gare regionali di velocità e con il circuito “Canoagiovani”.

Impegnate le categorie ragazzi, junior e senior, che si sono cimentate sui 500 metri e sui 200 metri. Per il circuito “Canoagiovani” le distanze di gara sono invece i 200 metri e i 2.000 metri. Grande partecipazione di atleti, in particolare dei vivai delle società sportive siciliane, per l’evento agonistico organizzato dal Club Nautico Palermo in sinergia con la Cr Sicilia, che ha trovato i favori di un mare abbastanza calmo.

La Polisportiva Rari 86 Augusta, sodalizio ormai ventennale con Daniela Cerri presidente e Giuseppe Amara allenatore, portando in gara dodici atleti, ha ottenuto successi e piazzamenti importanti. Primo posto con Carmelo Amara nel K1 senior sui mt 500, un secondo posto con Martina Fisichella nel K1 senior sui mt 200 e 500; un terzo posto sempre con Amara nel K1 junior mt 200. Conquista la finale nel K1 ragazzi Marco Fisichella, che ha poi chiuso al 7° posto sui mt 500.

Nel circuito “Canoagiovani“, primo posto per Giorgia Blandino sia sui 200 che 2.000 mt, primo posto per Agnese Spinali sui mt 200 e sui mt 2.000 in coppia con Tecla Di Franco, nella categoria allieve B; nei cadetti A, Giulio Amara firma la doppietta sui 200 e 2.000, confermandosi il più forte cadetto siciliano.

Prossimo appuntamento sul lago Nicoletti, ad Enna, il 20-21 maggio, per la prima gara interregionale del circuito “Canoagiovani”, che vedrà la partecipazione delle squadre delle regioni Puglia, Campania, Calabria, Sicilia.

(Nella foto in evidenza, al centro: la giovane Giorgia Blandino)


In alto