Sport

Canoa giovanile, pioggia di medaglie per gli augustani della Polisportiva Rari 86 a Caldonazzo

AUGUSTA – Si sono concluse domenica scorsa le due giornate di canoa, che hanno visto sfidarsi, nelle acque del lago di Caldonazzo (Trento), oltre 950 giovani atleti tra i 9 e i 14 anni, tra le rappresentative regionali per il Meeting delle regioni e le società sportive per la gara nazionale.

Al Meeting delle regioni, eccezionale secondo posto per la rappresentativa della Sicilia, giunta dietro soltanto al Friuli Venezia Giulia, terza piazza per il Veneto. La rappresentativa siciliana, formata da circa quaranta atleti, è stata allenata e guidata dal tecnico augustano Giuseppe Amara insieme a Cinzia Magenga, team leader Maurizio Spina.

In evidenza i giovani selezionati tesserati con la Polisportiva Rari 86, il sodalizio augustano presieduto da Daniela Cerri.

Con la rappresentativa della Sicilia al Meeting delle regioni, l’augustano Giulio Amara ha confermato le sue capacità sui 2.000 mt, dando vita ad un intenso testa a testa con il canoista della Toscana Fabio Arzelà, che l’ha spuntata al traguardo per un solo secondo. Nella gara del K1 200 mt, lo stesso Amara è giunto terzo, mentre sul K4, assieme a Di Bernardo, Trividic e Montefusco, ha conquistato la medaglia d’oro. Per Amara altri due primi posti nella gara nazionale, sui 200 mt sia in K1 che in K4 Open assieme a Giulio Blandino, Fabiana Buzzurro ed Elettra Pisano.

Per la rappresentativa regionale, altro piazzamento augustano nel K2 cadetti B, sulla distanza dei 2.000 mt, con Giulio Blandino, che in coppia con Marco Alaimo è arrivato al secondo posto. Blandino ha vinto anche una medaglia di bronzo nella gara nazionale sui 200 mt.

Sempre al Meeting della regioni, secondo posto sia sui 2.000 mt che sui 200 mt per il K4 di Giorgia Blandino, Agnese Spinali, Miriam Buzzurro e Sofia Garufi, dietro il Friuli e davanti al Veneto. Terzo e quinto posto per Tecla Di Franco col k420, rispettivamente sui 200 mt e 2.000 mt. Medaglia d’oro per Giulia Contento in K2 con Fabiana Buzzurro, per la Sicilia, c0n la Contento a vincere anche nel K1 cadette B nazionale sui 2.000 mt e sui 200 mt, ottenendo un ottimo tempo che la piazza al secondo posto in assoluto dietro la vincitrice del Meeting, Fabiana Buzzurro, sua compagna di barca.

Per la Polisportiva Rari 86 Augusta si chiude così una lunga stagione agonistica, che, a fronte dei 679 punti conquistati, la vede al 26° posto della classifica generale su 101 società.

(Nella foto in evidenza, da sx: le medaglie d’oro Giulio Amara e Giulia Contento)


In alto