Sport

Canoa, l’augustana Petracca sfiora l’en plein ai campionati italiani assoluti: due titoli tricolori e due argenti

AUGUSTA – Subito dopo il buon risultato ottenuto ai mondiali di canoa sprint in Portogallo, un 7° posto nella finale B del K1 500 m, l’augustana Cristina Petracca ha sfiorato l’en plein ai campionati italiani assoluti (senior, master, paracanoa) svolti nell’ultimo fine settimana all’Idroscalo di Milano.

Per l’atleta della Marina militare, il primo titolo tricolore è arrivato sulla distanza lunga, K1 1.000 metri, in 4’09″87, mettendo fra sé e la seconda un distacco di sette secondi. Petracca ha poi firmato il secondo titolo tricolore, nella stessa giornata, sulla distanza olimpica del K1 500 m, con il tempo di 01’57″03.

Ancora, sullo sprint del K1 200 m, la canoista augustana ha conquistato una medaglia d’argento, bissata sulla stessa distanza con il K2 in coppia con Francesca Capodimonte.

Cristina Petracca si dice “soddisfatta di aver finito così la stagione 2018” e in particolare spiega di aver tratto dal mondiale portoghese la carica agonistica, risultata decisiva per i due titoli nazionali e le quattro medaglie complessive. “In Portogallo è stata una bella trasferta – ricorda – soprattutto dopo l’anno intenso di duro lavoro e lo stop dello scorso anno per l’infortunio all’occhio, che mi ha obbligata a fermarmi quattro mesi. Sono riuscita ad esprimermi al meglio. E sono tornata a casa con ancora più voglia di allenarmi duramente, per poter fare ancora meglio il prossimo anno“.


In alto