Politica

Casuccio nuovo capogruppo M5s: presidenza di due commissioni all’opposizione

AUGUSTA – Il consigliere comunale Roberto Casuccio è il nuovo capogruppo del M5s, subentrando a Mauro Caruso, in carica fin dall’insediamento del nuovo Consiglio. La comunicazione ufficiale è arrivata questo venerdì mattina, durante una conferenza stampa che si è svolta nella sede del meetup “Augusta 5 stelle”, in via Sacro Cuore, alla presenza di alcuni dei consiglieri comunali di maggioranza.

Il nostro gruppo in una riunione democratica ha deciso di nominare Roberto Casuccio come prossimo capogruppo a tempo, perché da noi la poltrona non è a vita (…) Auguro buon lavoro al mio collega, che continui quella strada di crescita di tutto il gruppo e soprattutto di confronto con l’opposizione”. Con queste parole Caruso ha passato il testimone al nuovo capogruppo, collega anche nella vita lavorativa essendo entrambi sottufficiali della Marina militare in servizio.

Casuccio, protagonista un mese fa del “videomessaggio” in aula contro la “pantomima” dell’opposizione che aveva abbandonato il civico consesso, ha esordito con un appello al dialogo: “Mi auguro di attivare una fase di dialogo costruttivo con le forze di minoranza affinché si riescano a portare avanti degli obiettivi politici nell’ambito di tematiche importanti, per il bene della cittadinanza”. Negli stessi termini Casuccio si è poi rivolto ai giornalisti presenti: “Per quanto riguarda i canali comunicativi, auspico che ci siano in maniera biunivoca. Invito lor signori a contattarmi, ogni volta che lo ritengano opportuno, per avere informazioni di prima mano al fine di non alimentare fantapolitica”.

Per avvalorare questa ennesima proposta di collaborazione alla minoranza, Casuccio ha informato che “il gruppo consiliare 5 Stelle ha deciso di aprire all’opposizione concedendo la presidenza di due commissioni”, rinviando al tavolo di concertazione l’indicazione delle commissioni.

Su presidenza e vicepresidenza del Consiglio comunale, dopo le dimissioni di Lucia Fichera protocollate ieri mattina, ha detto: “Ci stiamo lavorando. E anche questo è un aspetto su cui ci confronteremo con l’opposizione”. Non smentisce la probabile proposta di Sarah Marturana, che rappresenterebbe a detta di Casuccio “la naturale candidata, visto che è l’attuale vicepresidente”.

Mancava alla conferenza stampa l’organizzatore del meetup “Augusta 5 stelle” Massimiliano Fargione, che un mese fa ha ritirato la propria candidatura all’Ars per “motivi personali”. Stando alle risposte di Casuccio, Fargione fa ancora parte del meetup, anche se ha aggiunto che “però, per sua volontà, e per motivazioni personali che, ormai, credo siano pubbliche, Fargione ha chiesto un momento di riflessione per quanto riguarda le attività inerenti al meetup” ed ha precisato che, comunque, già da un anno il referente del meetup è Omar Pennisi.

Infine, sul neo assessore siracusano al Bilancio Giuseppe Canto, eletto dalla maggioranza consiliare del sindaco Pd Garozzo presidente del collegio dei revisori dei conti del Comune di Siracusa, il consigliere pentastellato Caruso ha liquidato così certe ricostruzioni politiche: “Avevamo bisogno di un assessore al Bilancio che fosse un tecnico e non un politico. Finalmente abbiamo un assessore capace”. Mentre il neo capogruppo Casuccio ha voluto ribadire in merito al predecessore di Canto, Giuseppe Schermi, attualmente consigliere di opposizione, che “non faceva quello che il sindaco gli diceva di fare per portare avanti ciò che era amministrativo“, definendolo “un trottolino che girava per i fatti suoi (…) ingestibile“.

Sempre sull’atteso bilancio si è consumato un ultimo passaggio della conferenza stampa, da parte di Caruso, che ha dichiarato: “Sembra che abbiano superato l’impasse. Si sta andando dritti, credo a fine settembre per l’approvazione del bilancio del 2015 e per poter riaprire il 2016”.


In alto