Hobby & Hi-Tech

Chiude in bellezza il torneo “Euro Gollonzo”, nel segno del Belgio e di Schillaci

AUGUSTA – Da lunedì 6 giugno a domenica 24 luglio, ben oltre la durata del campionato europeo di calcio che ne è stato ispirazione. È giunta a conclusione la terza edizione del torneo amatoriale di calcio a 5 “Euro Gollonzo”, nato dalla passione e dall’organizzazione fattiva degli speaker del programma radiofonico “Gollonzo”, in onda su Radio Musmea, segnatamente Umberto Di Grande e Carmelo Intravaia.

Numeri impressionanti per un campionato estivo: 16 squadre, con oltre 150 calciatori, 62 partite complessive disputate presso la struttura dello Sporting Club. Si è assistito a un torneo che ha confermato la professionalità dell’organizzazione dietro le quinte, l’elevato tasso tecnico dei partecipanti in campo, con i migliori calciatori in circolazione ad Augusta, tra amatori e agonisti, e la vetrina d’eccezione per i talenti emergenti del futsal.

torneo-euro-gollonzo-toto-schillaci-augustaAnticipata dalla finale di venerdì della Tb Summer Cup, il torneo parallelo delle eliminate dal tabellone principale, che ha visto l’Albania prevalere sulla Slovacchia per 5-3, riflettori tutti puntati domenica 24 luglio sulla finalissima di Euro Gollonzo, tra Belgio e Islanda. Ad elevare il prestigio del torneo, la presenza, in occasione dell’amichevole di calcio a 7 che ha preceduto il match conclusivo, dell’eroe di Italia ’90 Totò Schillaci.

Quindi via alla finalissima, attesa da centinaia di appassionati intorno al campo da gioco, dove il Belgio, campione in carica del torneo, ha imposto la netta superiorità sulla carta. Ha concesso poco o nulla all’Islanda, a cui mancava per squalifica l’uomo migliore, Angelo Creaco, e capitalizzato fin dai primi minuti le tante occasioni da rete create, annichilendo i tentativi di reazione degli avversari. 10-1 il risultato finale, senza appello, e trionfo meritato.

Durante la cerimonia di premiazione, la sfilata dei calciatori destinatari dei riconoscimenti individuali del torneo, tradizionalmente non appartenenti alla squadra campione: dal miglior giocatore del torneo Michel Sparagnini (Francia) al miglior giovane Davide Sinnonio (Eire), dal miglior portiere Simone Ghirlanda (Islanda) al capocannoniere Davide Spampinato (Belgio).

Infine, per un doveroso riconoscimento, ecco l’elenco della rosa del Belgio che ha vinto, da imbattuta, Euro Gollonzo 2016: Stefano Fichera (portiere), Sergio Barravecchia (portiere), Davide Spampinato, Giuseppe Passanisi, Giacomo Armellini, Vincenzo Alicata, Marco Stenco, Everton Batata, Giorgio Abate, Carmelo Musumeci e Sebastiano Pulvirenti.


In alto