Cronaca

Cocaina in casa, due augustane arrestate dalla polizia

AUGUSTA – Una perquisizione domiciliare effettuata da agenti della Polizia di Stato ha portato all’arresto di due donne augustane per l’ipotesi di reato di detenzione a fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Si tratta della venticinquenne Noemi Urzì e della quarantaseienne Michela Finocchio, entrambe poste ai domiciliari, a disposizione dell’autorità giudiziaria.

Gli investigatori del commissariato di Augusta hanno infatti rinvenuto nell’appartamento e sequestrato 11 grammi di cocaina (vedi foto a lato), già suddivisa in dosi e ritenuta pronta per lo spaccio.

(Foto in evidenza: generica)


In alto