Cronaca

Coppia di augustani nel bus diretto a Catania ribaltatosi in Calabria

AUGUSTA – C’era una coppia di augustani nell’incidente avvenuto giovedì 28 dicembre nei pressi dello svincolo autostradale di Villa San Giovanni, in provincia di Reggio Calabria. Erano circa le 6 del mattino quando il bus della compagnia Baltur, secondo le prime ricostruzione, si è ribaltato sul fianco sinistro. Era partito da Urbino e diretto a Catania con 45 persone a bordo.

Sulla base di quanto appreso, sarebbero una quindicina i passeggeri trasportati in ospedale, fra cui due donne in gravi condizioni. Una di queste, l’augustana Giovanna Mazzone, 69 anni, che, secondo quanto riferitoci dai familiari, si trovava sul lato del finestrino che ha subìto danni maggiori durante l’impatto al suolo, quando il bus, per forza d’inerzia, è stato trascinato per una decina di metri.

L’altro augustano, Gesualdo Busso, 74enne, coniuge della Mazzone, si trovava accanto alla moglie al momento dello schianto. Entrambi, insieme agli altri feriti, sono stati ricoverati all’ospedale Riuniti di Reggio Calabria. La signora Mazzone ha subìto seri danni al volto e una frattura del bacino: dopo sette ore di intervento al volto, è uscita dalla sala rianimazione solo ieri. Mentre al marito sono stati applicati solo alcuni punti di sutura.

Al momento il bus sarebbe sotto sequestro a Palmi, per i rilievi del caso.

(Foto in evidenza: generica)


In alto