Politica

“Coppia” inedita Vinciullo-Schermi per un’azione politica sul porto commerciale di Augusta

AUGUSTA – Mercoledì 23 agosto, in occasione di una annunciata conferenza stampa congiunta, da tenersi nell’auditorium di palazzo San Biagio, “sulle criticità del porto commerciale di Augusta nel contesto delle nuove Autorità di sistema portuale“, si ritroveranno fianco a fianco, per scelta.

La “coppia” inedita sarà composta da Giuseppe Schermi, già vicesindaco pentastellato con delega al Comitato portuale, attualmente consigliere comunale di opposizione del movimento paneuropeo Diem25, e Vincenzo Vinciullo, parlamentare regionale di Alternativa popolare nonché presidente della commissione Bilancio e Programmazione all’Ars, nuovamente in campo per le imminenti elezioni regionali.

Schermi, da quando lo scorso maggio ha ufficializzato il collettivo spontaneo locale del movimento di Varoufakis, ha cercato intese politiche locali, in particolare con i “civatiani” di Possibile, insieme ai quali ha organizzato una conferenza finalizzata alla costituzione di gruppi di lavoro tematici. Adesso promuove una conferenza stampa insieme a Vinciullo, il quale riferisce che servirà a “illustrare un’azione politica intrapresa congiuntamente“. Riveleranno soltanto domani di cosa si tratti.


In alto