Archivio

Denunciati due commercianti augustani, sequestrati migliaia di articoli pirotecnici

polizia-la-gazzetta-augustana-2AUGUSTA – Si registra una stretta delle Forze dell’ordine anche ad Augusta contro i botti e fuochi d’artificio non conformi e quindi potenzialmente pericolosi.

Infatti, a seguito di attenta attività di polizia giudiziaria, scaturita da specifici servizi finalizzati al contrasto del mercato clandestino di fuochi artificiali, gli agenti della Polizia di Stato, in servizio al Commissariato di P.S. di Augusta, hanno denunciato F.M., classe 1979, e S.G., classe 1970, entrambi residenti ad Augusta, per vendita di materiale pirico non conforme alla normativa europea.

Nella circostanza, sono stati sequestrati circa 8.850 articoli pirotecnici che sarebbero stati posti in vendita nelle due attività commerciali di proprietà dei denunciati.


In alto