Cronaca

Duplice rinvio a giudizio per ventiduenne augustano per detenzione di stupefacenti

AUGUSTA – La Procura della Repubblica di Siracusa ha chiesto, in due distinti procedimenti penali, il rinvio a giudizio di un giovane augustano, il ventiduenne M.M., per rispondere dinanzi al Tribunale aretuseo del reato di detenzione illecita di droga leggera.

In due distinte operazioni, una condotta dal Commissariato di P.S. di Augusta nel maggio del 2016, l’altra volta nell’ottobre scorso dai carabinieri del Norm di Augusta, all’indagato erano stati sequestrati complessivamente circa 50 grammi di marijuana, confezionati in bustine destinate, secondo gli inquirenti, allo spaccio sul mercato augustano.

La parola passa adesso ai giudici del Tribunale di Siracusa, dinanzi ai quali il ventiduenne, già gravato da altri precedenti penali, dovrà comparire il 5 e il 12 febbraio prossimi.

Nel primo procedimento, insieme al predetto, risponde di detenzione di droga e di porto abusivo di un coltello un altro giovane augustano, di 19 anni, G.G., sorpreso dai poliziotti in auto insieme al principale indagato.


In alto