Cronaca

Evade da comunità terapeutica, 33enne augustano finisce in carcere

AUGUSTA – Nella tarda serata di ieri, i carabinieri del nucleo Radiomobile di Augusta hanno sorpreso, sulla pubblica via, il trentatreenne augustano S.F. (di cui rendono note le iniziali), che dopo essere evaso dagli arresti domiciliari si aggirava per le vie cittadine.

L’uomo, già tratto in arresto per reati contro la famiglia e la persona nello scorso mese di gennaio dagli stessi carabinieri, si trovava infatti sottoposto agli arresti domiciliari presso la Comunità terapeutica assistita di Siracusa.

I carabinieri hanno tratto in arresto il trentatreenne poiché colto nella flagranza del reato di evasione e, ultimate le formalità di rito, lo hanno associato al carcere di Cavadonna, a disposizione dell’autorità giudiziaria procedente.

(Foto in evidenza: repertorio)


In alto