PUBBLICITÀ ELETTORALE
News

“Fare con meno”, formazione completata per il compostaggio di comunità nel carcere di Augusta

AUGUSTA – Si è conclusa la fase formativa dell’azione relativa al compostaggio di comunità del progetto “Fare con meno” nella Casa di reclusione di Augusta. Un iter di sette incontri, nel corso di quattro mesi, dove l’associazione “Rifiuti Zero Sicilia” ha illustrato ai corsisti le tecniche e le modalità per procedere ad un corretto trattamento della frazione umida. Sviluppare una conoscenza tecnica adeguata per la gestione delle compostiere e della compostiera di comunità, questa è stata la principale competenza acquisita dai duecento detenuti e trenta dipendenti dell’istituto di pena.

Dopo una prima fase relativa solo al trattamento degli scarti in mensa, è iniziato anche il compostaggio dei rifiuti prodotti dai detenuti in cella che gestiranno la parte umida conferendo in una compostiera di comunità (la cui installazione è prevista nel mese di luglio). Tra gli esiti positivi di questa azione si segnala, oltre al già noto risparmio economico, un vantaggio per i detenuti in termini di spendibilità delle abilità acquisite nel mondo del lavoro.

A conclusione della prima fase del percorso, il 17 maggio scorso, si è tenuto nella Sala teatro “Enzo Maiorca” della Casa di reclusione di Augusta un incontro tra i rappresentanti delle amministrazioni locali e i partecipanti al corso. Un momento importante è stato la visione del documentario Loro della munnizza, che racconta la storia dei cenciaioli palermitani, storici “operatori ecologici” nonché professionisti del riciclo di materiali trovati nella spazzatura.

Inoltre, sempre nell’ambito del progetto “Fare con meno”, si svolgerà il prossimo venerdì 26 maggio alle ore 11 nel salone “Rocco Chinnici” del Municipio un appuntamento di carattere internazionale dal titolo “La strategia Rifiuti Zero: dieci passi verso la sostenibilità”. In occasione della conferenza sarà presente anche Paul Connett, professore emerito di Chimica ambientale all’Università St. Lawrence di Canton (New York), attivista ambientale noto per essere uno dei fondatori della strategia Rifiuti Zero. L’incontro è stato organizzato congiuntamente da Zero Waste Italy, dal Centro di ricerca Rifiuti Zero di Capannori, dal Comune di Augusta e dal Ministero dell’Ambiente. L’assessore all’Ambiente Danilo Pulvirenti, tra i promotori della conferenza, fornisce un’anticipazione: ”Sarà un’occasione per far conoscere lo stato di avanzamento del progetto “Fare con meno”, che ha visto l’organizzazione di attività a tutti i livelli, dalla casa circondariale alle scuole di ogni ordine e grado, le parrocchie, i dirigenti comunali, le attività commerciali e le associazioni di volontariato. Si invita tutta la cittadinanza a partecipare”.


PUBBLICITÀ ELETTORALE
In alto