Eventi

Festa diocesana della famiglia ad Augusta, domenica corteo nel centro storico

AUGUSTA – Si svolgerà domenica 27 maggio nel centro storico di Augusta la “Festa della famiglia“, organizzata dall’Arcidiocesi di Siracusa. L’Ufficio diocesano per la pastorale della famiglia, diretto dai coniugi Maria Grazia e Salvatore Cannizzaro, di concerto con il delegato episcopale monsignor Salvatore Marino, riunirà tutte le realtà diocesane che si occupano, in ambito ecclesiale, della questione della famiglia, scegliendo come tema “Dialogare per amare“.

Diversi i momenti in programma domenica. Il raduno dei partecipanti avrà luogo in piazza Duomo, da cui si snoderà un corteo lungo la via Principe Umberto, che testimonierà la gioia di una “Famiglia in festa”. Attraversati la piazza Risorgimento e un tratto di via Adua, i partecipanti raggiungeranno la chiesa del Cristo Re dei Frati Cappuccini, parrocchia Santa Maria del Perpetuo Soccorso. Qui alle ore 11 avrà luogo la celebrazioni eucaristica. A seguire l’intervento e testimonianza dei coniugi Giorgio e Rosetta Amantia, responsabili dell’Ufficio per la pastorale della Famiglia della Diocesi di Catania. È previsto un pranzo nei locali della parrocchia del Soccorso e dei Frati Cappuccini, per poi riprendere alle 14,30 con “Gioiamo insieme”, con musiche e testimonianze inerenti al tema della famiglia.

I promotori dell’iniziativa, l’Ufficio diocesano per la pastorale della famiglia e la parrocchia Santa Maria del Perpetuo Soccorso di Augusta, spiegano le ragioni in un comunicato: “Sappiamo tutti qual è l’interesse che la Chiesa universale ha mostrato vero i temi della famiglia. Innumerevoli sono i documenti del Magistero che ne parlano, proprio a partire dalle costituzioni conciliari. Non è da meno la Chiesa locale: il nostro arcivescovo, mons. Salvatore Pappalardo, ha sempre considerato prioritario questo argomento e su di esso si è intrattenuto in molti suoi scritti fra i quali va sicuramente segnalata la lettera pastorale “Partecipi della grazia che mi è stata concessa…”. “Con la pubblicazione della “Amoris laetitia”, l’esortazione pastorale di Papa Francesco, i temi e i problemi familiari hanno ripreso una linea di primissimo piano, e ciò non solo nell’ambito della Chiesa. Francesco, infatti, ha riportato al centro della discussione un Istituto, quello della Famiglia appunto, che sembra eternamente in crisi e sul punto di soccombere ma che poi invece viene sempre riscoperto e rivitalizzato“.

Proprio come frutto di questo documento – proseguono – anche nella nostra Arcidiocesi hanno ripreso vigore le attività dell’Ufficio pastorale della famiglia. Già a febbraio era stata celebrata a Siracusa la “Giornata per la vita” con un corteo che aveva attraversato le vie aretusee e che si era concluso sul sagrato del Duomo con delle testimonianze, in alcuni casi, davvero toccanti. Adesso questa Giornata del 27 maggio giunge proprio come la naturale continuazione di quella manifestazione. Stavolta è Augusta ad essere interessata. La speranza è che si riesca ad inquadrare in tutta la sua complessità un argomento che sta così a cuore a tutta la Chiesa universale“.


Nessuna immagine trovata

In alto