Politica

Giornata contro l’omotransfobia, Giovani democratici aderiscono e annunciano prossime iniziative

AUGUSTA – Con numerosi eventi nel mondo, è stata celebrata anche quest’anno la Giornata internazionale contro l’omofobia, la bifobia e la transfobia, ricorrenza promossa dall’Unione europea che si celebra, dal 2004, ogni 17 maggio.

Ad Augusta si è tenuto un incontro a scuola con i genitori degli alunni nell’ambito del progetto “Alma”, e il segretario cittadino dei Giovani democratici Manuel Mangano ha annunciato l’adesione ideale del circolo politico alle finalità della Giornata, evidenziando “quanto sia fondamentale il rispetto dell’essere umano in ogni suo aspetto, in particolare in una società come quella in cui siamo abituati a vivere oggi, ricca di paure e incertezze, spesso causate da una mancata analisi e conoscenza delle diverse circostanze che spaziano dal tema dell’immigrazione a quello dell’omosessualità“.

Mangano riferisce che il gruppo giovanile si ritiene “fortemente in dovere di continuare a batterci, come già fatto negli ultimi mesi, nel tentativo di poter favorire la libertà di ogni singolo all’interno del nostro territorio“, annunciando che “sono già in cantiere delle attività previste per le prossime settimane sulla tematica dell’omosessualità cercando di sensibilizzare quanto più possibile la popolazione all’argomento”.

A dare supporto al movimento giovanile è ancora una volta Luigi Tabita, responsabile provinciale del forum diritti civili e pari opportunità del Partito democratico, che aggiunge: “Le cronache ogni giorno ci raccontano di feroci episodi di intolleranza legati all’orientamento sessuale ed identità di genere e questo in un Paese democratico come il nostro è inaccettabile! Come Partito democratico – continua Tabita – lavoreremo affinché venga al più presto approvata una legge contro l’omotransfobia, e continueremo a promuovere, con incontri e manifestazioni, processi culturali sempre più inclusivi e plurali“.

(Foto in evidenza: repertorio)


In alto