News

Giornata mondiale della Terra, il “Corbino” di Augusta sempre più scuola green

AUGUSTA – Si è celebrata ad Augusta ieri l’altro, il giorno dopo la data istituzionale, la Giornata mondiale della Terra, al 2° Istituto comprensivo “Orso Mario Corbino” di Augusta, diretto da Maria Giovanna Sergi. Una mattina di festa, tra canti, filastrocche, piccole rappresentazioni, con le quali gli alunni hanno voluto esprimere il loro amore per la terra, verifica del percorso di educazione ambientale che viene svolto nell’istituto nell’ambito del progetto di educazione alla legalità.

Ospiti della manifestazione sono state Emma Schembari (in rappresentanza del Consorzio Comieco) e Francesca Di Blasi  (rappresentante della Lipu, impegnata nella Riserva naturale orientata della Saline di Priolo). Le due madrine hanno premiato, insieme alla dirigente scolastica Sergi, i vincitori del concorso interno della scuola denominato “Amica Terra”, che ha visto impegnati gli alunni di tutti i plessi e di tutte le fasce scolastiche dell’istituto nella realizzazione di prodotti grafici, piccoli modellini e video che hanno dimostrato il percorso svolto e la maturità ambientale sviluppata in ognuno di loro.

Coerentemente con l’Agenda 2030, il curriculum ecologista della scuola si snoda infatti tra diverse attività nel corso dell’anno scolastico, tutte mirate a sviluppare negli alunni competenze ambientali e civiche che tengano conto e promuovano la tutela della biodiversità, l’alimentazione sostenibile, la gestione dei rifiuti, la green economy. Non a caso il “Corbino” partecipa per il secondo anno consecutivo al progetto regionale “Differenziamoci”, un progetto in rete che, oltre a formare personale competente in materia, ha consentito di instaurare rapporti proficui sia con associazioni ambientalistiche che con i consorzi nazionali del riciclo.

In questo modo, alle attività didattiche tradizionali, ne sono state affiancate altre che hanno motivato ed interessato gli alunni, come ad esempio la realizzazione di vari laboratori per l’utilizzo di materiale di riciclo, la visita del “Treno verde” di Legambiente durante la sua tappa a Siracusa, incontri con esperti dell’alimentazione come il docente Giovanni Fichera e lo chef Salvo Latino, la visita alla piattaforma di smaltimento Ecomac di Floridia, la partecipazione al Corepla school contest, la visita a riserve naturalistiche, la realizzazione di un orto aromatico, l’adozione di piccole aree interne all’istituto che gli alunni stanno coltivando, un laboratorio sul compostaggio per preparare gli alunni, e tramite loro le famiglie, all’utilizzo delle compostiere di comunità installate nei plessi della scuola dal Comune di Augusta.


Nessuna immagine trovata

In alto