I Blogger

Il Corbaccio

Il Blog su beni culturali e arte Il Corbaccio di Carlo Veca per La Gazzetta Augustana.it

CLICCA SULL’IMMAGINE PER LEGGERE TUTTI I POST DE IL CORBACCIO

Il Corbaccio, così come il protagonista dell’opera di Boccaccio, vuole essere il blog di coloro che hanno ceduto all’amore per l’arte e per la conoscenza, in un autentico contrasto tra dolore e bellezza. Esso è delineato dallo stretto legame tra cultura e la mistica figura del corvo, simbolo di vita e uccello del malaugurio allo stesso tempo, a volte sottoposto alle più atroci torture, come spesso accade oggi al patrimonio culturale. Ma nel suo gracchiare ripetuto, persiste nel volersi imporre alle menti dei suoi… carnefici. A differenza de “Il corvo” di E.A. Poe, è un corbaccio di speranza, che attraverso l’amore vuole raggiungere il fine ultimo della Bellezza.

Il mio nome è Carlo Veca, palermitano di nascita e augustano di adozione, ho 31 anni e sono un archeologo. Lavoro come freelance con enti di ricerca stranieri e con alcune Soprintendenze della Regione Sicilia nell’ambito di lavori pubblici e servizi per l’archeologia preventiva. Ho preso parte a progetti di ricerca nazionali e internazionali riguardanti missioni di scavo, studio di materiali archeologici e l’applicazione della computer grafica alla ricerca nell’ambito dei Beni Culturali. Durante e dopo il mio percorso accademico ho provato a dare un contributo alla valorizzazione del patrimonio culturale e ambientale della Sicilia sud-orientale, attraverso attività di volontariato, accompagnamento turistico, creazione di percorsi e laboratori didattici, occupandomi anche di promozione scientifico-divulgativa sul web e social media. In questo blog cercherò di abbozzare le sensazioni e i sentimenti che si provano osservando un monumento o un’opera d’arte, tra passione, indignazione e commozione.


In alto