Sport

Karate, Francesca Cavallaro e Asia Agus con la nazionale per i mondiali giovanili di Tenerife

AUGUSTA – Neanche il tempo di godersi l’ennesima medaglia, questa volta d’argento nella sua categoria -55 kg, al campionato italiano Juniores svolto al Pala Pellicone di Ostia, che la karateka augustana Francesca Cavallaro ha ricevuto la chiamata nazionale per partecipare ai mondiali giovanili in programma nell’isola spagnola di Tenerife.

La diciannovenne ha dimostrato quanto vale in un percorso di crescita lineare nel tempo, fatto di finali e di medaglie: nel merito, su quattro campionati italiani Juniores, due ori e due argenti. Una crescita atletica e tecnica sviluppata dai tempi dell’Asd Karate Rembukan Villasmundo, sotto la guida del maestro Marcello Di Mare, a quelli più recenti, lontano da casa per motivi di studio, con il Cus di Torino, seguita dal maestro Savio Loria.

Volevo andare al mondiale a Tenerife dal 2015 e sapevo che avrei dovuto conquistarmelo, come ogni cosa, e avrei dovuto lottare con tutta me stessa, avrei dovuto scalare una montagna… E così ho fatto“, ha affermato la giovane karateka, ammettendo la commozione per la grande occasione in azzurro.

Cavallaro è appena arrivata al raduno collegiale della nazionale italiana Under 21, al Centro olimpico federale di Ostia, dove ha trovato la concittadina e amica Asia Agus, atleta più giovane ancora alla Rembukan Villasmundo.

Agus, nella categoria Cadette -47 kg, aveva conquistato la medaglia d’oro al recente Open internazionale di Croazia, tenuto a Rijeka. Anche per lei, un sogno che si realizza quello della partecipazione al mondiale.

Le due campionesse augustane concluderanno insieme a tutti gli azzurri il raduno lunedì 23, per prendere il volo alla volta di Tenerife.


In alto