News

L’augustana Maria Virginia Pitari alla guida degli Interact club di Sicilia e Malta

AUGUSTA – Giovanissima, 16 anni proprio oggi, e avrà l’onore e l’onere di coordinare 35 club dell’Interact, appartenenti al distretto 2110 Sicilia-Malta. Dal prossimo 1 luglio, toccherà all’augustana Maria Virginia Pitari presiedere il distretto del club di servizio vicino al Rotary riservato ai ragazzi tra i 12 e i 18 anni, con il motto scelto per l’anno di presidenza “Dal sogno al segno”.

È stata indicata all’unanimità lo scorso mese dall’assemblea elettiva a Messina, annunciandolo personalmente nei giorni scorsi in occasione di un caminetto del Rotary club di Augusta, alla presenza dei numerosi soci augustani, del presidente Fabrizio Romano e del past governatore Concetto Lombardo.

Con una famiglia legata al Rotary, Maria Virginia Pitari è già stata presidente dell’Interact club di Augusta nell’anno sociale 2016-2017, quando ha ricoperto anche il ruolo di delegata di zona (area aretusea), mentre nell’anno sociale in corso è tesoriera distrettuale.

Sotto la sua presidenza, l’Interact club cittadino ha ottenuto l’attestato di merito da parte del presidente del Rotary international, per aver raggiunto tutti gli obiettivi di efficienza. Tra i service resi ad Augusta dai giovanissimi dell’Interact, insieme al Rotaract (riservato ai giovani tra i 18 e i 30 anni), si ricorda il murale donato all’ingresso della città, opera dell’artista Poki, e la capillare pulizia del lungomare Paradiso. Oltre alle attività di supporto didattico e ludico per i ragazzi della comunità “Oreb” delle suore di Sant’Anna.

Per i traguardi raggiunti nel solco dei principi perseguiti dal club service di riferimento, il Rotary club di Augusta ha conferito alla giovanissima Maria Virginia Pitari la “Paul Harris Fellow“, la massima onorificenza rotariana.


In alto