I Blogger

Le Ali di Icaro

Questo Blog nasce dalla collaborazione tra noi due, Elisabetta e Marcella, donne diverse nell’esperienza ma molto simili nel modo di sentire la vita. Vogliamo arrivare, attraverso le parole travestite di prosa e di poesia, fino al punto più profondo della vostra intimità e lasciare un segno, un’emozione, una carezza, una riflessione che possa aiutarvi a vivere al meglio la vostra quotidianità. La vita è l’interpretazione che le diamo, per questo a volte la felicità dipende dal modo in cui valutiamo gli eventi.

Questo Blog è il nostro posto segreto condiviso con chi sa andare oltre le apparenze, è angolo di quiete che il tempo, con la sua impaziente corsa e i suoi effimeri slanci, non intacca. Angolo di bellezza, purezza, candore espressivo non corroso dagli smog smaniosi della frenesia. Fermatevi, dunque, lasciatevi rapire dal fascino delle parole. Sentiatevi accolti e accoglietele, con la passione e l’audacia di chi viaggia controtempo.

Ogni post sarà composto da un contributo in poesia, a cura di Elisabetta Ternullo, e da un contributo in prosa, a cura di Marcella Di Grande. Ci presentiamo.

Elisabetta Ternullo

Qualcuno ha definito la mia poesia prorompente, allo stato puro. Qualcun altro immediata e figurativa, dalla forza immaginata oltre l’immaginario, dallo stile ora fluido, ora spezzato: ma sempre incisivo. Qualcuno afferma che mi esprimo poeticamente perché poeticamente vivo: con energia e passione. Qualcun altro che il mio è un mondo lirico: genuinità e purezza poetica.

Io vi affido queste recensioni, consapevole del fatto che non riuscirei a trovare parole per descrivere il mio modo di fare poesia. Lei è nata con me o io con Lei. Non ricordo il primo giorno in cui ho cominciato a scrivere versi. So che mi abitano da sempre.

Sono nata, vissuta e amorosamente radicata in Augusta. Pubblicando il mio libro “Trentasette passi dentro” e amando il connubio di arti, ho collaborato con maestri di fotografia e di musica, di pittura e di parole (diverse dalle mie, ma univocamente mirate all’arte). Ho conseguito qualche premio, ma quella è un’altra storia.

Marcella Di Grande

Ho sempre pensato che le parole fossero un ponte tra noi e gli altri, l’unico percorribile per raggiungere le persone in profondità. Per questo scrivo. Forse da sempre, da quando ho sentito l’esigenza di comunicare non solo i miei stati d’animo ma anche di creare relazioni intense che arricchissero la mia vita e quella degli altri.

Sono augustana, di nascita e di dimora. Commerciante con una viscerale passione per la scrittura e per la lettura. Quest’ultime due, infatti, mi hanno spinto a pubblicare nel 2010 il mio primo libro e a realizzare diverse e insolite mostre di parole. Primo libro, perché sono già all’opera sul secondo.

 


In alto