Cronaca

Liceale di 17 anni si toglie la vita a Villasmundo

AUGUSTA – Si è lanciato dal balcone di casa di un amico, lo studente diciassettenne, di Villasmundo, che frequentava il Liceo “Megara” di Augusta. Il dramma si è consumato nella frazione di Melilli ieri intorno alle 19.

Sono intervenuti i soccorsi in ambulanza e una pattuglia dei carabinieri per i rilievi del caso.

Sgomento nella cittadella degli studi di Augusta, tra docenti, collaboratori e liceali che conoscevano il ragazzo. Per questo tragico evento luttuoso, il dirigente scolastico ha annullato l’inaugurazione dell’auditorium comunale “Giuseppe Amato” prevista per domattina, 30 novembre.

È bene ricordare, dinanzi a simili, drammatici fatti di cronaca, che non esistono difficoltà insormontabili, a maggior ragione negli anni dell’adolescenza. Per ricevere supporto concreto, un giovane può rivolgersi in questo territorio a una importante rete di strutture sanitarie e specialisti, come all’ospedale “Muscatello” ma anche agli sportelli d’ascolto scolastici, o alle stesse forze dell’ordine, oltre a poter contare sul sostegno di una comunità cittadina sempre generosa e vicina ai propri figli.

(Foto in evidenza: repertorio)


In alto