Cronaca

Lite in Borgata tra un uomo e i suoceri per l’affidamento di un minore

AUGUSTA – Ieri pomeriggio, i carabinieri del Norm di Augusta sono intervenuti in un’abitazione nel quartiere Borgata, a seguito della richiesta da parte di un uomo per una lite in corso con i propri suoceri.

Secondo quanto ricostruito dai militari, la coppia di anziani si sarebbe presentata a casa del genero, quest’ultimo da qualche tempo rimasto vedovo della moglie, con la pretesa di prendere e portare con sé il nipote, che vive appunto con il padre, per trascorrere qualche ora insieme. Il genitore si sarebbe opposto adducendo motivi di salute per cui il bambino sarebbe dovuto restare in casa e allora sarebbe scattata la lite, a causa della quale l’uomo ha ritenuto opportuno richiedere l’intervento dei carabinieri.

Questi ultimi sono riusciti a riportare alla calma le parti in causa, invitandole ad agire per le vie legali qualora non riuscissero a trovare una soluzione.

(Foto in evidenza: repertorio)


In alto