News

Marina militare e associazioni di volontariato insieme per regalare una mattina in barca ai disabili

AUGUSTA – La tradizionale escursione in barca promossa da Marina militare e associazioni del territorio riservata alle famiglie con ragazzi diversamente abili si è svolta sabato scorso. Con partenza dal cosiddetto porticciolo degli organismi di protezione sociale di Punta Izzo, il panoramico tour ha consentito di apprezzare dal mare i due porti, xifonio e megarese, e il patrimonio monumentale insistente sullo specchio acqueo.

La giornata è stata voluta dal Comando Marisicilia, nella persona del contrammiraglio Nicola De Felice, rappresentato all’iniziativa dal capitano di corvetta presso Maricommi, Giuseppe Ingenito, nonché organizzata dagli “amici del Porticciolo di Punta Izzo” e dalla Guardia costiera ausiliaria, presieduta da Jano Di Mauro, che hanno messo a disposizione le imbarcazioni, dall’associazione “20 novembre 1989” del vicepresidente Sebastiano Amenta, con le famiglie e i ragazzi principali beneficiari dell’iniziativa, dal gruppo Croce rossa italiana – comitato di Siracusa con il referente locale Biagio Tribulato, in rappresentanza del presidente Francesco Messina, accompagnato dai volontari.

Un momento di integrazione e di grande soddisfazione per aver dato la possibilità anche a chi è legato ad una carrozzina di poter svolgere delle attività in mare, a chi ha una disabilità anche lieve di potersi emozionare insieme a noi stando vicino al timone di una barca“, ha commentato Biagio Tribulato.


Nessuna immagine trovata

In alto