Cronaca

Mezzo chilo di marijuana dietro il forno della cucina, arrestato ventottenne augustano

AUGUSTA – Circa 500 grammi di marijuana e una pistola Beretta calibro 7,65 “priva di matricola” dietro il forno della cucina. Questo l’oggetto del rinvenimento e sequestro da parte dei carabinieri del nucleo radiomobile di Augusta, unitamente al nucleo cinofili della compagnia carabinieri per l’Aeronautica militare di Sigonella, all’esito di una perquisizione in casa di un ventottenne augustano, già ai domiciliari.

Il giovane, Salvatore Arrabito è stato arrestato nella flagranza di detenzione a fini di spaccio di sostanza stupefacente e detenzione illegale di un’arma e, come disposto dall’autorità giudiziaria competente, è stato tradotto presso la casa circondariale di Cavadonna.

Nello specifico, il mezzo chilo di marijuana, rinvenuto dai militari dietro l’elettrodomestico, era suddiviso in sette involucri in cellophane.


In alto