Politica

Nasce “Facciamo squadra”, nuovo soggetto politico cittadino

AUGUSTA – Viene reso noto che domenica 23 ottobre si è costituito un nuovo soggetto politico, locale, dichiaratamente alternativo alle “varie compagini che si sono avvicendate alla guida amministrativa del Comune“. Si chiama “Facciamo squadra” e a guidarlo saranno Giovanni Bonnici, programmatore informatico, nel ruolo di coordinatore e Luca Sanseverino, operatore portuale noto anche come direttore artistico di Shortini film festival, nel ruolo di vice coordinatore.

Si è scelta la forma dell’associazione politico-culturale che nasce, come riferito, “dalla volontà di un gruppo di cittadini radicati nel territorio e con competenze acquisite in vari campi professionali“, “delusi dalle varie compagini che si sono avvicendate alla guida amministrativa del Comune“, che hanno “deciso di impegnarci in prima persona offrendo la nostra professionalità nei vari campi che necessitano nell’amministrare una città; una squadra di persone stanche di osservare alla finestra, che ha deciso di giocare la partita dell’impegno politico a favore della Città“.

Si tratta, a detta dei promotori, di “una formazione eterogenea, indipendente dalla provenienza politica; ciò che ci tiene insieme è la passione per la Città e il desiderio di renderla un posto più bello dove vivere“.

associazione-facciamo-squadra-augustaSpiegano le ragioni del nome: “Abbiamo scelto questo nome per concretizzare la nostra voglia di creare un gruppo, la squadra, che insieme ed in maniera coerente possa fornire risposte precise ai problemi e dare un nuovo progetto amministrativo alla Città“.

Anticipano i temi a cui daranno priorità: “Abbiamo voglia di costituire un cantiere delle idee e dei progetti che abbiano al centro la nostra Città; ambiente e territorio, porto, urbanistica, innovazione tecnologica, sviluppo culturale  sono alcuni dei temi che abbiamo già sviluppato nelle nostre carriere professionali e che vogliamo mettere al servizio di tutta la cittadinanza, coinvolgendo tutti coloro che hanno a cuore il futuro di Augusta e dei suoi abitanti“.

Quindi presentano i settori d’intervento associati ai componenti del gruppo promotore: “L’idea è di costituire una squadra che lavori sui vari ambiti in maniera consapevole e competente: le persone che hanno fondato il gruppo ricoprono professionalità nei vari ambiti d’interesse. Si va dal porto (Luca Sanseverino, Alessio Sanseverino, operatori portuali) all’innovazione tecnologica ed informatica (Giovanni Bonnici e Sergio Avolio, programmatori informatici); lo sviluppo urbanistico (Ciccio La Ferla e Davide Greco, ingegnere civile ed architetto) e quello turistico ed economico (Paolo Trigilio, Giuseppe Valenti, economisti, Valeria Errante, ingegnere gestionale); lo sviluppo imprenditoriale (Virginia Saraceno, imprenditore); scuola, sport e cultura (Jessica Spinelli, chinesiologa e operatrice culturale, lo stesso Trigilio, docente, ed ancora Luca Sanseverino, direttore di Shortini, Stefano Cacciaguerra, operatore culturale); ambiente, territorio e sanità (Francesco Sabatino, fisioterapista, Gino Romagnoli, geologo), problematiche legali e bilancio (Francesco Romeo, avvocato) e sociali (con Bonnici, già responsabile Caritas)“.

Concludono: “La squadra è un laboratorio aperto a tutti coloro i quali hanno voglia di spendere la propria professionalità al servizio della comunità cittadina, con serietà e passione civile. Invitiamo a fare squadra con noi tutti coloro che hanno voglia di costruire con serietà e professionalità il futuro di Augusta“.


In alto