Sport

Nuoto paralimpico, l’Asd Il Faro Augusta torna alla vittoria nella terza fase regionale e si avvicina alla capolista

AUGUSTA – L’Asd Il Faro Augusta, detentrice del titolo regionale di nuoto paralimpico, stravince la terza fase del campionato Finp (Federazione italiano nuoto paralimpico) Sicilia in corso svolta domenica scorsa a Siracusa, recuperando i punti persi a Ragusa (il 15 aprile) rispetto ai catanesi dell’Asd Come Ginestre, ancora in testa.

È la prima tappa vinta quest’anno dal sodalizio augustano, presieduto da Giovanni Spadaro, con una eccezionale prova gruppo, con la squadra finalmente al completo, nella vasca aretusea della Cittadella dello sport.

Gli atleti Giorgia Fotia, Marco Capilli, Alessandro Noè, Danny Sortino, Domenico Scardace, Vanessa Cartarrasa, Vito De Siato, Rosa Maria Schinocca. Presenti anche il presidente Giovanni Spadaro e il vicepresidente Nino Petraliti. Il team, come di consueto, è allenato e seguito in gara da Francesca Zito e Giovanna Capuano. In evidenza a Siracusa gli atleti De Sisto e Schinocca, che hanno superato i tempi limite per partecipare ai prossimi campionati italiani assoluti, in programma a Palermo i prossimi 22-24 giugno.

L’Asd Il Faro Augusta si avvicina così alla capolista Asd Come Ginestre, che ha avuto la meglio nelle prime due fasi, in entrambe sulla società augustana giunta seconda, accorciando le distanze a soli 12 punti (108 a 120).

La prossima tappa del campionato regionale organizzato sotto l’egida della Finp Regionale si terrà ad Enna il prossimo 6 giugno. Mentre la finale si terrà a Melilli il prossimo 25 novembre e sarà organizzata direttamente dal sodalizio augustano.


In alto