Archivio

Occupazione e sviluppo, Cgil richiede un confronto con l’Assessore

carmelo-lo-turco-cgil-camera-del-lavoro-augustaAUGUSTA – Viene comunicata in data odierna dal segretario generale della Camera del lavoro di Augusta una richiesta di incontro indirizzata all’assessore al Bilancio e allo Sviluppo economico Giuseppe Schermi e, per conoscenza, al sindaco Cettina Di Pietro.

Il sindacalista augustano della Cgil Carmelo Lo Turco torna sulla preoccupante situazione occupazionale in cui versa la Città, che definisce “ai limiti della disperazione” e si dice in attesa di concreti risvolti circa la problematica che investe il porto megarese.

Il fine dichiarato dell’incontro è di sottoporre all’attenzione dell’assessorato competente “la crisi sistemica che sta travolgendo tutti i settori, compresi quelli edile e metalmeccanico” e di approfondire con concretezza tale questione. In particolare, la Cgil di Augusta intende conoscere quale programma di sviluppo occupazionale della Città intende adottare l’attuale Amministrazione e si offre di contribuire alla definizione di azioni e interventi concertati, “atti a dare una svolta alla crisi ormai insostenibile“.

Lo Turco conclude: “Avendo ben chiare le giuste aspettative dei cittadini giovani e meno giovani di Augusta, la Cgil di Augusta ritiene necessario un confronto costruttivo con l’Amministrazione comunale, con l’intendimento di avviare un parallelo concreto e proficuo; intendimento, questo, che da sempre contraddistingue l’azione della Cgil“.


In alto