Cronaca

Pensionata resta chiusa fuori in una terrazza condominiale alla Borgata e va nel panico

AUGUSTA – Pomeriggio domenicale movimentato in un palazzo alla Borgata, dovuto, a quanto pare, alla distrazione di un anziano condomino. Secondo quanto ricostruito dai carabinieri intervenuti, il settantenne avrebbe involontariamente lasciato una condomina, di 75 anni, chiusa all’esterno nella terrazza dell’edificio.

L’uomo, dopo aver sbrigato in terrazza alcune sue faccende, non si sarebbe accorto della presenza dell’anziana donna intenta a raccogliere la propria biancheria, chiudendo a chiave la porta di accesso e lasciando la condomina all’esterno. Al momento di rientrare, trovando la porta chiusa, la donna avrebbe iniziato a spaventarsi, subendo un forte stato di agitazione e di panico.

Gli stessi condomini, allertati dalle urla dell’anziana e vedendo che la stessa non riusciva a calmarsi, dopo averla “liberata”, hanno deciso di chiamare i carabinieri e il personale medico del 118, che ha provveduto ad accompagnarla al pronto soccorso dell’ospedale “Muscatello”, per sottoporla ad alcuni accertamenti sanitari.

(Foto in evidenza: repertorio)


In alto