Sport

Prima categoria, lo Sporting Augusta capolista ospiterà il Real Picanello

AUGUSTA – Una sfida al “Megarello” apparentemente agevole quella di domenica prossima alle ore 14,30 per lo Sporting Augusta, capolista solitario del girone E di Prima categoria. La squadra del tecnico Pippo Zarbano affronterà in casa il Real Picanello, che occupa il terz’ultimo posto in graduatoria, anche se nell’ultimo turno ha vinto il proprio incontro casalingo.

Affronteremo una squadra viva, rinfrancata dal cambio di allenatore – afferma il presidente dello Sporting Massimo Casertano . La classifica degli etnei è peraltro bugiarda, perché al Picanello mancano i tre punti conquistati sul campo e poi persi a tavolino, che avrebbero dato un altro volto al suo campionato. Quindi bisogna stare attenti e non sottovalutare l’impegno“.

A maggior ragione in questo momento di difficoltà – aggiunge Casertano – in cui molti nostri atleti non sono disponibili, anche se coloro che li hanno sostituiti hanno offerto bellissime prestazioni sia domenica scorsa a Militello che mercoledì in Coppa Sicilia”.

Anche il presidente onorario Angelo Santanello è dello stesso avviso: “Sì, contro le squadre che sulla carta appaiono meno insidiose noi abbiamo talvolta dimostrato troppa sufficienza e questo è un aspetto su cui dobbiamo riflettere. Per noi la gara contro il Picanello rappresenta uno snodo importantissimo: infatti un successo ci consentirebbe di staccare qualche nostra inseguitrice, per via di alcuni confronti diretti in programma domenica. Dobbiamo quindi sfruttare appieno questo turno casalingo”.

Ancora problemi di formazione per mister Pippo Zarbano, impegnato a contare gli elementi a disposizione a causa degli infortuni. Rispetto a mercoledì scorso, rientrerà però il bomber Indelicato, finora decisivo con 7 reti in altrettante gare.


In alto