- La Gazzetta Augustana - http://www.lagazzettaaugustana.it -

Primo incontro del “Cenacolo” dei movimenti di sinistra sul piano regolatore portuale

AUGUSTA – Questo martedì 12 dicembre, alle ore 19, nei locali della parrocchia di San Giuseppe Innografo, al Monte, si terrà il primo incontro pubblico del “Cenacolo”, ossia il gruppo di lavoro aperto sui “grandi temi” che riguardano Augusta, tenuto a battesimo lo scorso 10 luglio e promosso dai movimenti di sinistra Diem25, con il consigliere comunale di opposizione Giuseppe Schermi, Possibile, con Salvatore Baffo, neo portavoce locale e coordinatore provinciale del movimento civatiano, e da Giambattista Totis, storico dirigente Pd ma in questa iniziativa “a titolo personale”.

L’incontro di carattere “informativo” avrà come tema il Piano regolatore portuale, e seguirà un ulteriore dibattito “propositivo” sul medesimo tema all’inizio del nuovo anno.

All’introduzione di Giambattista Totis, nella veste di moderatore, seguiranno gli interventi di Francesco Carpinteri, già ammiraglio della Guardia costiera e comandante della Capitaneria di porto, Angelo Cianci, anch’egli già ammiraglio della Guardia costiera e comandante della Capitaneria di porto, e le conclusioni politiche di Giuseppe Schermi e Salvatore Baffo.

I promotori annunciano che all’incontro verrà fornita la documentazione per approfondire la tematica.

Nei giorni scorsi l’europarlamentare di Possibile, Elly Schlein, ha presentato un’interrogazione sulla paventata rimodulazione dei fondi Pon da parte del Ministero delle Infrastrutture con la cancellazione dell’intervento da 14,6 milioni di euro per il porto di Augusta relativo ai lavori di collegamento ferroviario.

(Foto in evidenza: repertorio)