PUBBLICITÀ ELETTORALE
Cronaca

Processati per spaccio di droga quattro augustani: reato prescritto

AUGUSTA – Il Tribunale di Siracusa ha scritto la parola “fine” su una complessa vicenda giudiziaria che, nel marzo di otto anni fa, portò all’arresto di quattro augustani, tre uomini e una donna, accusati di detenzione e cessione di circa 20 grammi di cocaina. Si tratta di D.P. e G.T., entrambi quarantaduenni, G.M. di anni 44 e della quarantunenne M.A..

Furono sorpresi dalla Polizia a bordo di due autovetture, la notte tra il 6 e il 7 marzo del 2009, lungo la strada provinciale Augusta-Brucoli, mentre stavano effettuando un passaggio di droga (secondo l’accusa) da un mezzo all’altro.

I poliziotti arrestarono sul momento due dei quattro soggetti sorpresi in flagranza di reato, mentre gli altri due riuscirono a dileguarsi e furono arrestati successivamente. Dopo la prima fase delle indagini, i quattro furono rimessi in libertà.

Il conseguente processo si è poi protratto per diversi anni, fino alla recente udienza dello scorso 15 maggio, all’esito della quale il giudice monocratico penale ha applicato l’attenuante della modica quantità di droga e ha dichiarato la prescrizione del reato.


PUBBLICITÀ ELETTORALE
In alto