Politica

Raccoglitori di vestiti usati circondati da rifiuti. Di Mare: “Sorvegliarli o spostarli”

AUGUSTA – Diversi contenitori stradali di raccolta di indumenti usati nel territorio comunale risultano circondati da rifiuti di ogni tipo, vestiti compresi, abbandonati sui marciapiedi. Tanto che si sono create delle micro discariche abusive intorno, come segnala il consigliere comunale di #perAugusta, Giuseppe Di Mare.

Diversi abiti usati sono abbandonati fuori dal contenitore, il più delle volte pieno – riferisce Di Mare – a causa del fatto che la raccolta avviene troppo diluita nel tempo; inoltre alcuni cittadini incautamente lasciano qualunque materiale nei punti di raccolta. Non è possibile tollerare questa ennesima forma di degrado urbano, lancio un appello ai cittadini di fare un uso corretto dei cassonetti, all’Amministrazione di imporre alla Società che gestisce lo smaltimento di farlo più spesso“.

Ad onor del vero, è opportuno che l’Amministrazione studi diverse soluzioni, la stessa collocazione dei raccoglitori mi sembra errata – aggiunge il consigliere d’opposizione – Se non è possibile potenziare la sorveglianza in prossimità delle aree di conferimento, allora mi auguro almeno che si riescano a trovare delle aree maggiormente presidiate, in modo da preservare il servizio di raccolta evitando fenomeni di degrado a danno delle aree circostanti“.

Cumuli di abiti usati e vestiti abbandonati – conclude – stanno diventando sempre più frequenti, quei cassoni gialli rappresentano ancora una volta una gestione fallimentare di chi deve provvedere al loro funzionamento e/o al controllo“.


In alto