Cronaca

Residuo pena da scontare, arrestato dai carabinieri 43enne augustano

AUGUSTA – Ieri pomeriggio i carabinieri della stazione di Augusta hanno tratto in arresto, in esecuzione del provvedimento di carcerazione per espiazione di pena residuale emesso dalla Procura della Repubblica di Siracusa, il 43enne augustano Maurizio Miano.

Deve infatti scontare 7 mesi di reclusione per i reati di minaccia, porto illegale di arma comune da sparo e detenzione a fini di spaccio di sostanze stupefacenti, per i quali aveva riportato due distinte condanne, commessi ad Augusta tra il 2013 e il 2014.

L’uomo, rintracciato dai carabinieri, al termine delle formalità di rito, è stato associato al carcere di Brucoli.


In alto