Cronaca

Richiesta di aiuto al 112 per “aggressione”, ma i carabinieri non trovano nessuno. Uomo rischia denuncia

AUGUSTA – Ieri pomeriggio, carabinieri del nucleo Radiomobile di Augusta si sono recati in contrada Sabbione, sulla strada statale 114, per una richiesta di aiuto pervenuta al “112”, nella quale un uomo riferiva di essere stato aggredito e abusato da parte di due cittadini di colore.

Dopo aver minuziosamente perlustrato l’intera area segnalata, i militari hanno accertato che non vi era nessuno ad attenderli. Poi, a seguito di numerosi tentativi andati a vuoto di contatto telefonico con l’utenza da cui era stato segnalato il fatto, quando finalmente rispondeva qualcuno, un uomo avrebbe dato false generalità, sostenendo che poco prima era stato vittima di furto del proprio telefono cellulare.

Le indagini dei carabinieri sono in fase di conclusione e l’autore sarà segnalato alla competente autorità giudiziaria, qualora non riuscisse a fornire una valida giustificazione alla chiamata effettuata dalla sua utenza al servizio di pronto intervento.

(Foto in evidenza: repertorio)


In alto