Cronaca

Ritorna in carcere 42enne augustano, era ai domiciliari

AUGUSTA – I Carabinieri della Compagnia di Augusta, nel tardo pomeriggio di mercoledì, hanno tratto in arresto, in esecuzione di un’ordinanza di aggravamento della misura cautelare degli arresti domiciliari, emessa dal Tribunale di Catania, il 42enne augustano Giuseppe Tringali. Era già sottoposto, dopo la scarcerazione nell’anno 2015, agli arresti domiciliari per associazione a delinquere finalizzata allo spaccio di stupefacenti.

L’Autorità giudiziaria è giunta alla decisione grazie alle segnalazioni effettuate dai Carabinieri del nucleo Operativo e Radiomobile di Augusta per le inosservanze agli obblighi imposti dal Tribunale poiché l’uomo, nonostante sottoposto alla misura cautelare degli arresti domiciliari, avrebbe mantenuto e intrattenuto ugualmente contatti con soggetti dediti allo spaccio di sostanze stupefacenti.

Il Tringali, dopo le procedure di legge, su disposizioni della stessa autorità giudiziaria, è stato tradotto presso la casa circondariale “Cavadonna” di Siracusa.


In alto