Sport

Scherma, spadisti augustani in crescita a Bagheria nella seconda prova regionale Open

AUGUSTA – Impegnativa trasferta la scorsa domenica in quel di Bagheria per la categoria assoluti dell’Asd Scherma Augusta. Non solo per la logistica, ovviamente, quanto per l’elevato livello tecnico della competizione, la seconda prova regionale Open, che ha visto circa 130 atleti delle varie associazioni schermistiche siciliane giocarsi il pass per la seconda prova nazionale di spada in programma i prossimi 9-11 marzo a Caorle.

Sei gli atleti in pedana per la società neroverde, sempre tra le più numerose in ordine di iscritti: Luca Buonomo e Giorgio Raffa per la spada maschile, Daniela Sirugo, Alessandra Saraceno, Daniela Milluzzo ed Emanuela Tedesco per la spada femminile.

Gli schermidori augustani, partiti senza il favore dei pronostici, non hanno sfigurato affatto sulle pedane palermitane. Le due veterane Sirugo e Saraceno sono passate di diritto alla seconda eliminatoria, alla luce dell’ottimo andamento dei gironi. Gli altri atleti hanno dimostrato comunque di essere in crescita rispetto alle scorse gare.

A margine della prova, il maestro Gianni Cannata ha così commentato: “Faccio mio il pensiero espresso da una delle nostre atlete: mentre prima gli altri sembravano inarrivabili, adesso sembrano sempre più alla portata. Infatti gli assalti si tirano all’ultima stoccata“.


In alto