News

Sette studenti augustani all’estero con borse di studio di Intercultura

AUGUSTA – Dall‘Islanda al Brasile, dalla Francia agli Stati Uniti. Sono sette gli studenti augustani tra i 16 e i 17 anni che a breve partiranno per un anno di studio all’estero grazie alle borse di studio dell’associazione Intercultura: Luca Amato andrà in Islanda, Roberta Di Bartolo in Spagna, Alberto Lombardo in Malesia, Alessandro Dispensa in Brasile, Laura Pasqua negli Usa, Giulia Passanisi in Francia, infine Silvia Purgino in Repubblica Ceca per l’unico programma trimestrale.

Martedì 3 luglio gli studenti, le famiglie e i volontari del Centro locale di Intercultura Augusta hanno partecipato alla cerimonia di consegna degli attestati delle borse di studio offerte dalla onlus Intercultura ai sette ragazzi che intendono mettersi alla prova, ampliare la propria visione del mondo, per poter un domani contare su quelle competenze trasversali, sempre più richieste dal mondo del lavoro, dall’apprendimento di un’altra lingua alla predisposizione a relazionarsi con culture diverse.

Emozionati gli studenti risultati vincitori del programma Intercultura a conclusione di un lungo e articolato percorso, iniziato molti mesi addietro con la promozione dei programmi, passato poi attraverso il processo delle selezioni e la successiva formazione.

I sette studenti augustani, insieme ad altri duemila ragazzi italiani, da questa estate vivranno un’esperienza non comune, non solo perché andranno a vivere in un altro Paese, a casa di una famiglia ospitante, ma anche perché dovranno frequentare una scuola diversa e parlare una lingua straniera.

Augusta ha bisogno di costruire ponti con l’esterno – ha detto Melania Trigilio, presidente del Centro locale di Intercultura – Questi ragazzi ritorneranno cittadini migliori nel proprio territorio“.


In alto