Cronaca

Soccorsa imbarcazione da diporto in difficoltà al largo di capo Santa Croce

AUGUSTA – Intervento di soccorso in mare, questo mercoledì, da parte della Guardia costiera di Augusta al largo di capo Santa Croce, a seguito di segnalazione al numero blu 1530 di un’imbarcazione da diporto rimasta in panne a causa di un cavo aggrovigliato intorno all’elica.

Prontamente un’unità navale militare della Guardia costiera di Augusta, la motovedetta Cp 879, ha mollato gli ormeggi facendo rotta verso la zona di mare interessata. Una volta individuato il natante in difficoltà, è stato appurato che a bordo dello stesso non vi era alcuna necessità di assistenza sanitaria, e che, comunque, considerate le condizioni meteo-marine favorevoli, non vi era pericolo di vita per i suoi occupanti.

È poi sopraggiunta un’altra unità da diporto, con l’intento di rimorchiare l’imbarcazione in difficoltà. Entrambi i natanti sono quindi stati scortati dalla motovedetta verso uno dei pontili ubicati in zona Granatello e fatti ormeggiare in sicurezza.

(Foto in evidenza: repertorio)


In alto