Cronaca

Sospesa attività di ristorazione ad Augusta, sequestrati 20 chili di prodotti ittici

AUGUSTA – È stato effettuato nei giorni scorsi, e reso noto oggi, da militari della Guardia costiera di Augusta un controllo di polizia a un ristorante-pizzeria, nel territorio comunale, nell’ambito delle costanti verifiche sulla filiera della pesca, seguito da accertamenti sanitari da parte di personale Asp.

Nel corso del controllo, i militari hanno appurato la presenza di circa 20 chili di prodotti ittici in assenza di documentazione che ne attestasse la provenienza. Al titolare dell’attività è stata elevata una sanzione amministrativa pari a circa 1.500 euro, contestando la violazione della normativa concernente la tracciabilità dei prodotti ittici.

A seguito di accertamento sanitario del servizio veterinario dell’Asp, dipartimento di Augusta, il prodotto ittico oggetto di sequestro non è stato giudicato idoneo al consumo umano ed è quindi stato avviato a corretta distruzione e relativo smaltimento.

Il personale sanitario dell’Asp, giunto sul luogo, ha effettuato ulteriori verifiche di natura sanitaria della struttura, disponendo infine la sospensione dell’attività di ristorazione pubblica.

Gli inquirenti non hanno fornito altre indicazioni sul nome del ristorante e del suo titolare.


In alto